#Perché non riesci a stare con una persona normale? (Forse qui troverai la spiegazione)


Caro amico/amica,

Se anche tu ti stai facendo la sopracitata domanda  probabilmente avresti dovuto essere presente alla mia chiacchierata di stamani con A. ( storico amico che non vedevo da tipo una vita!). Ma tranquillo! Ho deciso di condividere con te quello che abbiamo compreso entrambi dopo circa dieci anni di disastrose situazioni sentimentali ( e spero che ti sia utile)

a) Non stai con una persona normale perché, potenzialmente tu non lo sei. Se è vero che tanto mi da tanto e che per legge della fisica gli opposti si attraggono vuol dire che o quella/o normale sei tu (quindi attrai a calamita pazzi, psicotici, narcisi ipocondriaci, maniaci sessuali predatori seriali compulsivi etc.) o sei quella anormale ( e rientri nelle categorie di cui sopra).  Ed in entrambi i casi non è che vada granché bene.

b) Non stai con una persona normale perché dopo un po’ ti scocci e non ne vuoi sapere. Preferisci le montagne russe, le emozioni forti, le situazioni impossibili: in una parola gli stronzi/ le stronze. La tua malattia? Sei masochista, il che sessualmente, potrebbe anche attirare un determinato target.

c) Non stai con una persona normale perché puntualmente ogni volta che ci provi qualcosa va storto. Lei perde l’aereo, tu becchi un lavoro a Singapore, tua padre si converte e diventa mormone, al gatto di tuo fratello viene la  cistite, tua nonna viene rapita dall’esercito maoista, il vicino di casa organizza un rave ma gli invitati sbagliano indirizzo e la festa si trasferisce a casa tua. Insomma, non c’è verso.

Detto questo vi invito a trovare la vostra spiegazione/scusa. Fermo restando che c’è una spiegazione che non ho voluto inserire ma metto come chiusa finale.

A volte non stai con una persona normale perché non esistono persone normali.  That’s all. 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a #Perché non riesci a stare con una persona normale? (Forse qui troverai la spiegazione)

  1. samantagiambarresi ha detto:

    Forse la normalità è relativa?

  2. wahahaahaha..che ridere!!! Pienamente d’accordo ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...