Il giorno triste. (Catturato l’assassino di Stefania.)


Oggi è un giorno triste. Non voglio aggiungere parole su parole, sarebbero inutili.

Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno lasciato un pensiero, una dedica, una poesia, una frase per Stefania. Cercherò di portare queste carezze nel luogo in cui decideranno di farla riposare cosicché anche chi legge o si trova a passare distrattamente possa sapere che sulla terra, solo per pochi anni, c’è stata una persona meravigliosa.

Per quanto riguarda l’assassino di Stefania oggi qualcuno mi ha linkato questo articolo riguardo l’arresto e le dichiarazioni di Loris Gagliano, ex ragazzo di Stefania.

Molti hanno scritto che purtroppo la giustizia in Italia non esiste. Nel profondo del mio cuore mi auguro che in questo caso la situazione cambi. Che chi ha tolto una vita non abbia diritto ad avere una vita normale, non possa godere più degli amici, delle persone che ama, della gioia di vivere.

Ma in fondo so che probabilmente non sarà così.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità Media & Società, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Il giorno triste. (Catturato l’assassino di Stefania.)

  1. Mary ha detto:

    Adesso la stampa lo fa passare per vittima’ poverino vero? ma si vergognano i giornalisti quando scrivono certe cose!
    Giustizia per Stefania che aveva la mia età 😦

  2. concetto barone ha detto:

    La stampa sta aggredendo l’assassino. Cosa è vero ancora non lo sappiamo…anche se difficilmente non lo si immagina il finale. Credo che sia fondamentale capire quanto ci sia di vero e quanto di premeditato in tutto ciò… Umh credo che il quadro sia veramente chiaro…ed ora? Tutti contro l’assassino o bisognerebbe riflettere, capire cosa spinge la mente umana ad agire così? E infine sottolineare il disagio di chi vive sotto stalking e di chi vive sottomessa a quella maniacale possessione che alcune categorie di persone pretendono di imporre.

    • Caro Concetto, il problema è anche che spesso chi si trova in questa situazione non riesce a credere che, proprio la persona che ama o che lo ama, possa giungere a tanto. Pensiamo sempre fra noi che queste cose siano ” distanti”… che magari le urla che sentiamo del vicino contro la moglie sono piccole zuffe…. o addirittura magari che la moglie se l’è cercata…. Magari ci viene pure da pensare che se ogni tanto qualcuna viene violentata è anche colpa del fatto che si vestiva da poco di buono.. o che provocava… o chissà che altro. Io voglio tenermi lontana da queste “considerazioni”. Io penso solo che ogni essere umano debba potersi sentire al sicuro. uomo, donna, gay, omosessuale, lesbica, transgender, cane, gatto, pulce d’acqua…. se tutto questo non accade è solo perché non ci è più inculcata la cultura del “rispetto dell’altro”. Mi lasci? Ti uccido. Mi provochi? Ti uccido. Ti rifiuti di stare con me? Ti uccido. Perché uccidere è più facile che comprendere. Uccidere è anche più facile di ” accettare” una sconfitta, una ferita o un fallimento.

  3. Giuseppe ha detto:

    ” Un delitto per motivi passionali”. Io penso che “passionali” non sia la parola giusta mi da la sensazione come se si vuol dare un giusto motivo ad un atto cosi sleale ed egoista. Io penso che c’e un motivo per tutto quello che succede nella vita di tutti, dire “passionale” ad un atto cosi brutto e sbagliato. Se una vita e stata distrutta allora faciamo capire a tutti che questo e un atto di egoismo e di cattiveria dove l’amore e la passione non centrano per niente. I giornalisti cultori del verbo ancora una volta sbagliano

  4. samantagiambarresi ha detto:

    Resto sempre senza parole davanti a cose del genere. Forse perchè scatta dentro una rabbia così grande che non fa parlare. E se si parla si dicono sempre le stesse parole.

  5. Concetto, gente come Loris va chiusa, non compatita. Quanto al raptus dichiarato per avere sconti di pena, che il suo avvocato non la racconti, è omicidio premeditato.

    • peppe parisi ha detto:

      dico solo una cosa che in questi casi la GIUSTIZIA…… italiana non dovrebbe dare nemmeno l’ opportunita di un avocato devono pagare xche e assurdo.

  6. katia ha detto:

    nn ci sn parole per tt l’atrocita’ e la cattiveria di questo essere per me inutile. l’unica cosa che mi viene da dire, pena di morte.

  7. BlackBerry ha detto:

    Ci stavo riflettendo l’altro giorno… Tu mi lasci, io ti ferisco, ti cancello dalla faccia della terra… Ma COME PUò VENIRE ANCHE SOLO IN MENTE? A maggior ragione, se quella persona tu la ami (o dici di amarla), come puoi pensare di… Vabbè, lasciamo stare, va.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...